Nel Mezzo del Cammin….

raccolta di melograni

 

Ecco, adesso mi ritrovo con il blocco dello scrittore… o meglio del blogger.
Perché sono settimane che avrei cose da dire e da raccontare, ma non riesco a metterle in una forma interessante.
Prima di tutto ci sono due o tre ricette che potrei proporvi come una buonissima variante di cantucci oppure un nuovo pane alla cipolla o ancora una gelatina di melograno che costa tanto tempo e fatica…
Oppure potrei raccontarvi dei colori dell’autunno, di alcune bellissime giornate di pioggia e del sole che le segue… Potrei raccontarvi di come un’esperienza di archeologia fotografica mi stia portando lungo le strade della pellicola analogia in un periodo di piena digitalizzazione e iphone mania… (questo lo farò, soprattutto se il fotografo si decide a stampare almeno le prime pellicole in tempi che non siano ere geologiche…)
Beh, insomma a dir la verità ci sarebbero tante cose da dire…
Ma voglio iniziare da una sensazione e come tutte le sensazioni sarà indefinita e semplice.

Si, perché ultimamente sono stato assente, ma per un buon motivo. Non si tratta di lavoro (che non sarebbe un buon motivo) ma per una strada, una nuova idea. E’ strano ritrovarsi a voler fare qualcosa di diverso, mettersi alla prova in un settore in cui si è negati per definizione e nonostante tutto mettercela tutta e ottenere qualche risultato. Si, certo non brillante, magari nemmeno innovativo. Eppure ai tuoi occhi così prezioso.
Quindi alzi la mano chi non ha mai provato un moto di soddisfazione quando vede qualcosa di realizzato, finito, completo. Con le proprie mani. Inizi male, ti impegni, cerchi consiglio, ti guardi attorno. E poi alla fine…. hai quel sorriso soddisfatto. E se qualcuno è d’accordo con te… beh, quel sorriso vale il quadruplo.

No, non vi svelerò molto di più, almeno per adesso. Prima di tutto perché sono un po’ carogna e farvi aspettare un pochino ancora mi piace… Ma il motivo più profondo è che questo nuovo piccolo progetto è importante e voglio condividerlo nel migliore dei modi, spiegandolo con le parole giuste e mostrandolo un po’ alla volta, con delicatezza e gentilezza.
Spero mi seguirete ancora con pazienza e vi prometto più ispirazione nei prossimi post, magari qualche foto in più…

E per chi è arrivato a leggere qui in fondo… ho un segreto da condividere: questo aspetto del blog non mi piace più. Vorrei rinnovare tutto, cambiare aspetto e colori, esaltare la bellezza delle immagini e l’importanza del testo… avete qualche modello da suggerirmi per wordpress? Ve ne sarò per sempre grato!

10 pensieri su “Nel Mezzo del Cammin….

  1. Pingback: Storie.Analogiche |

  2. Hehe! Io ho letto tutto insieme e anche all’inverso, così so già di che parli! 😀 😉
    So di cosa parli anche quando parli di blocchi da blogger: anche io ho sempre avuto tante idee senza riuscire a ordinarle in pensieri compiuti, ma non per settimane: per mesi!
    E lo so che ci sono altre cose che assorbono attenzione fuori dal blog, a chi lo dici…
    Adesso però mi sa che mi riprendo, in entrambi i blog!
    E sai, è probabile che quando andrai più spedito sulla strada che stai intraprendendo avrai anche molto da scrivere, verrà da sé!

    Come tema.. hai mai usato Chateau??
    E’ MOLTO bello, ha tante funzioni in più di altri temi, io l’ho usato per un periodo, poi m’è venuta la mania tutta femminile di mettere uno sfondo più vistoso e allora sono passata all’attuale, però Chateau mi piaceva davvero.
    … E’ divertente vero smanettare nel codice, eh? 😉 😉 😉

    • Chateau è uno dei miei preferiti in assoluto, ma adesso sono in sperimentazione con questo tipo con più risalto alle foto. Smanettare con il codice è praticamente un’avventura e mi piace imparare strada facendo, ma non sempre ho il tempo necessario… fortunatamente qualcuno mi aiuta con preziosi suggerimenti. Infine…. complimenti davvero per l’aspetto del tuo blog! L’header, la scelta di impaginazione, le foto… è davvero un bel lavoro!

  3. Ti ringrazio tanto, mi fai arrossire!
    E’ vero, lavorare col codice è avventuroso, aspetti sempre la sorpresa finale di vedere come è venuto il risultato!
    A proposito di fotografie, se per caso ti piacciono i temi che mettono una piccola cornice bianca alle foto (non vistosa, piccolina ma come fosse una vecchia foto insomma..), fra quelli che ho sperimentato ci sono: quello che ho attualmente (che è mooolto modificato), e poi Sundance, Fruit Shake e MistyLook (uno di questi fa anche una piccola ombra, come se la foto fosse appoggiata, vagamente in rilievo..non ricordo con precisione qual è). Questi almeno fra quelli che ho sperimentato. Poi credo ci sia anche il modo di mettere la cornicina anche con il codice, l’ho fatto nel blog cinefilo (che è su wordpress.org) dove ho accesso totale al codice. Qui (wordpress.com) ancora non ho capito se ci sono dei limiti di ‘azione’, per così dire… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...