intermezzo

Ecco, lo so che è inutile scusarsi ancora, ma per uscire dalla latitanza vi propongo un video e una canzone nuova. Ora non chiedetemi perché, ma questo pezzo mi piace. L’ho sentito la prima volta per radio e mi è piaciuto sia perché è troppo lungo e devono sempre tagliarlo, sia perché il testo non è molto a ritmo e facile da seguire. Soprattutto perché è veritiero, sconsolato, lievemente acido. E scritto da un autore nato nel 1938. Piuttosto giovanile parlare di cambiamenti e rivoluzioni a 74 anni, no?

 

La Cumbia di chi Cambia

 

Ah, naturalmente il video non è originale, ma qualche volta è il caso di accontentarsi…

 

2 pensieri su “intermezzo

    • Welcome back!!! Finalmente!

      Nel frattempo ho fatto in tempo anche a chiudere il mio blog: stava rubando tempo al tempo.

      Sei mancato a un paio di belle escursioni: se Sabato/Domenica si replica ci sei? A meno che non sia tempo brutto (come pare).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...