sfida internazionale sui piaceri semplici dell’anima

Ecco, oggi mi va di partecipare e condividere una bella sfida, quella che mi ha lanciato Silvietta dal suo allegro blog nel post che trovate qui. Andate a leggere il suo post e scoprite i suoi piaceri semplici, sono uno più bello dell’altro. E poi tornate e ritornate a leggere, ci sono sempre delle bellissime novità!

Come funziona la sfida? Bisogna elencare 10 cose che ci fanno stare bene e in coda all’elenco mettere 5 blog a cui passare la sfida, naturalmente senza impegno (ma chi può rinunciare ad una sfida così simpatica?).

Ecco, iniziamo l’elenco di ‘beatitudini’:

1. guardare. guardare tutto, in profondità se riesce ma anche superficialmente. con attenzione e nei minimi particolari. guardare i colori, i vestiti, le macchine, i paesaggi e la natura, le pietre e le penne.

2. fotografare. provare a rappresentare la realtà come la vuoi o come la vedi. Modificandola, se necessario, per renderla più… più… E da quando ho una macchina nuova poi, la voglia di scattare è decisamente aumentata.

3. progettare. pensare a qualcosa di piccolo o di grande, di importante o di insulso, soprattutto di allegro e coinvolgente. mettersi a pensare e scrivere e parlare per ottimizzare e migliorare tutto in ogni singolo aspetto.

4. realizzare. perché dopo aver guardato, fotografato e progettato, realizzare diventa proprio necessario.

5. sentire gli odori. o anche ‘andare a naso’. è bello scoprire gli odori di una strada, di un prato, di un luogo, di una persona e di un cibo. stimolare i ricordi e la memoria degli odori è un gioco emozionante e molto semplice, per tutti i giorni.

6. ascoltare. ascoltare la musica o le parole degli altri. sono belli i lunghi discorsi che si fanno con gli amici e anche quelli brevi. sono belle le dissertazioni di chi tiene una conferenza, le parole dette in teatro da un attore. sono belle le parole in musica di un cantante che ci piace. sono stupende le parole della persona amata.

7. cucinare. é bello cucinare in santa pace, come se fosse l’unica cosa veramente importante. è bello fare l’alchimista con gli ingredienti e creare cose nuove sperimentando ogni volta. è anche bello vedere che gli altri mangiano senza fare strane smorfie.

8. mangiare. è bello soprattutto farlo quando si ha tempo e con la giusta compagnia, ridendo, bevendo e scherzando.

9. viaggiare. lasciando la mente libera di farlo ogni giorno ed il corpo di accompagnarla di tanto in tanto. è bello viaggiare da soli o in compagnia, in luoghi sconosciuti o noti, in tenda o in albergo, in pensione o in un ostello. l’importante è viaggiare.

10. sognare. davanti ad un libro, davanti ad un panorama, dentro un cinema, al telefono, davanti ad una vetrina, in coda sull’autostrada, sotto una nevicata o sotto la pioggia. magari anche dentro un letto. ma sognare è la via.

Ecco, l’elenco è finito e spero non sia stato troppo serioso, ma l’occasione è stata troppo ghiotta per non approfittarne!

A chi passo la palla adesso? Ecco il mio elenco di blogger di cui vorrei sentire la voce. Alcuni li seguo da tempo, altri sono per me più nuovi, ma tutti sono appassionanti:

1.Valeprue

2.Colors on the road

3. Robin

4.Due architetti e una cucina

5. Pranzo alle otto

 

18 pensieri su “sfida internazionale sui piaceri semplici dell’anima

  1. Bellissima la tua lista! Ho fatto proprio bene a “passarti la sfida!” Mi ritrovo in diversi tuoi “piaceri!”…. anzi.. quasi in tutti, mi manca giusto la fotografia (ma non perchè non mi piace, ma perchè non sò!)
    Ora vado a conoscere i blog che hai consigliato ( a parte Robin che già la seguo.. l’ho scoperta da poco e mi piace un sacco!) !!
    Buon week e … visto che ci piace mangiare e cucinare… abbuffiamoci stasera che è sabato!

    • io mi sono abbuffato in abbondanza, sono praticamente ancora in piena digestione ed è domenica mattina… ieri la cena in osteria mi ha stroncato! Piacevolmente stroncato!

      E per la fotografia… non è solo un piacere, comincia a diventare una dipendenza 🙂

  2. Sarò banale ma i piaceri che ci vengono dai sensi sono qualcosa che ci accomuna a tanti altri esseri umani, oltre ai sogni e alle nostre passioni individuali.
    A me un’abbuffata ha fatto venire l’indigestione giorni fa e non scherzo, però ripensandoci ora dico: che buone quelle leccornie…
    Progettare è bellissimo!

  3. è interessante vedere i punti di contatto e le sfumature diverse tra tutte le persone che hanno accettato “la sfida”.
    bello anche l’essermi così imbattuta nel tuo blog.
    🙂

    • grazie a te di essere passata con questo bel commento. hai proprio ragione, seguendo la sottile linea di rimandi di questa sfida ho conosciuto molti blog nel loro cuore profondo di passioni, ed è sicuramente molto bello!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...