iniziamo a camminare

Un sabato pieno di luci e colori non può che portare allegria. E questo sabato è stato davvero bello.

Prima di tutto (per importanza) la festa di compleanno di un grande amico alla quale ho potuto rivedere tanti amici che da tempo non incontravo, con conseguenza di risate, buon vino e tantissimi ricordi. E’ stato davvero un bel tornare indietro nel tempo e per un amante della nostalgia come me, un momento prezioso. Da cui sono scaturite promesse di visite e cene insieme e credo proprio che non ci lasceremo scappare l’occasione.

Se invece vogliamo cominciare la giornata in senso cronologico … è stato bello alzarsi un po’ prima per camminare fra i banchi del mercato contadino,  scambiare quattro chiacchiere e fare qualche foto. Poi di corsa a prendere il pane caldo e girare per i negozi dove ormai ascolto i suggerimenti di tutti per preparare dei piatti genuini e squisiti. Infine un giro, sempre con la macchina fotografica a tracolla per affrontare un tema specifico. Le scarpe.

Cerco di spiegarmi meglio. Sabato c’erano quasi 20 gradi, il sole scaldava i corpi, nemmeno una nuvola all’orizzonte. Come una perfetta prima giornata di primavera. Ed ho pensato che chiunque fosse uscito per una passeggiata avrebbe sfoggiato qualcosa di nuovo. Come la muta dei cani (senza nessuna offesa per uomini o animali), era il momento per festeggiare la Vita.

Così, facendo quattro chiacchiere, mi sono seduto su un muretto di travertino a guardare la gente passare (cfr. sitting on the dock of the baynella versione di Otis Redding) e con questo feeling ho scattato e scartato, scattato e scartato, rimanendo solamente con le immagini che più mi sembrano consone. Ragazzi che tornano da scuola, donne che sfoggiano pantaloni e fisici nuovi passati indenni dalle feste di carnevale, papà con le carrozzine dei bambini, coppie con il cane, anziani con nipoti e la mia preferita: l’uomo con la valigia (si perché un viaggio ci sta sempre bene).

Ma ogni scatto, ha sempre dentro di se una storia da raccontare, diversa per ognuno di noi.

Ecco il mio fine settimana. E il vostro come è stato?

10 pensieri su “iniziamo a camminare

  1. Il sabato impegnativo, per via di cose sospese da sbrigare, però anche bello perché in felice compagnia. Oggi, domenica.. in un certo senso anche io sono stata a una festa, sempre in felice compagnia.. grande scorpacciata, grande, quasi da mettermi ko.

    • La compagnia spesso è la chiave dei bei momenti (passati insieme). E i tavoli delle cucine sono spesso i momenti migliori per stare in allegria. Quindi è stata un’accoppiata vincente!!!! 🙂

  2. Che belle le foto , davvero “raccontano molto”…. l’immagine di copertina del blog è frutto di uno scatto di questo sabato mattina?
    Felice che tu abbia passato un bel sabato.. sono belle le giornate che trascorrono così, senza stress, con calma .
    Ci danno modo di vedere davvero cose che solitamente ignoriamo per la fretta e per le troppe cose da fare…
    Ormai il week è passato.. quindi Buon inizio settimana!
    S.

    • grazie per il buon inizio settimana e… si, l’immagine di copertina l’ho scattata sabato mattina in strada… mi sembrava un buon auspicio per altre belle giornate rilassanti, senza stress. Per me e per tutti voi!

  3. Il babbo sportivo ha sempre un grande fascino! Io però devo dire che preferisco l’uomo con le valigie o la ragazza coi tacchi! Chissà perché! 😉

    Aspetto con ansia il tuo prossimo post 😀

  4. sono contenta che tu sia stato bene alla festa … sai per me come si è concluso il we (e come si è aperta la settimana?) in compagnia di una splendida influenza con tosse e febbre alta! non avrò più l’età?! : ((( che fracchietta!!!!!!!!!!! ; )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...