guardando in alto

Un pomeriggio di luce fredda e pulita ho pensato di imbracciare la macchinetta fotografica. Come avrete capito leggendo altri post è un po’ che cerco di fermare sulla pellicola qualche espressione o qualche idea, sensazione. Stavolta invece sono uscito con l’idea di guardare in alto, alzare il mento e la testa. Al di sopra dello sguardo di tutti i giorni, quello che abbiamo quando pensiamo ad altro, quando stiamo andando al lavoro o a pagare le bollette, a fare la spesa. Lo sguardo si alza e di vedono alcune imperfezioni o perfezioni che solitamente sfuggono. E per uno strano caso di incroci ed interessi, gli oggetti prendono significati precisi ed indicano vie e modi, intenzioni e storie. Ognuno può vedere le proprie vicende e il proprio passato, oppure il proprio futuro. Io intanto sono rimasto stupito da alcune cose che non avevo visto prima. Ed eccovi qualche scorcio…

Questo slideshow richiede JavaScript.

ed un arrivederci alla prossima uscita con la macchina fotografica, molto più… terra terra. 🙂

3 pensieri su “guardando in alto

  1. cambiare prospettiva aiuta molto, è un dato di fatto. aiuta a sognare, per esempio.
    e con quest’idea spero di trovare sempre almeno un minuto per scattare qualche foto, mattine, pomeriggi o fine settimana…
    buona settimana!

  2. Pingback: Guardando in basso | ruadellestelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...