Anche le trilogie finiscono

E con questo post prometto di smetterla di parlare di Larsson e della trilogia di Millenium. Se volete sapere qualcosa in più, trovate il post su ‘Uomini che odiano le donne’ qui e quello su ‘La ragazza che giocava con il fuoco’ qui.

Se vi dico che il libro è troppo lungo, non dico nulla di nuovo. Stavolta però gli argomenti accessori, e per questo noiosi, non sono così tanti e Larsson sembra andare un po’ più dritto al punto, anche perché aveva davvero molto da dire e molte storie da concludere.

La trilogia è così completa, non vissero tutti felici e contenti, ma almeno molte cose sembrano essere andate verso la normalità. Difficilmente però leggerò un altro romanzo dall’ambientazione così fredda e con dei rapporti umani rappresentati con tale distacco. Si tratta di un poliziesco (o thriller se preferite) in cui ogni cosa è possibile semplicemente perché dopo un’efferatezza, si passa agevolmente ad una scena ancora più grottesca. Il contatto con la realtà è perso e si gioca a chi la spara più grossa. Spie russe votate alla mafia, omoni giganti incapaci di sentire dolore, giornalisti capaci di mettere in subbuglio l’intero stato democratico, ricattatori semiprofessionisti, bikers.

Mescolando il tutto viene fuori un romanzo che perde contatto con la realtà e ti trasporta in un mondo tutto suo dotato di una moralità ambigua e indefinita.

Non chiedetemi perché l’ho letta (avevo bisogno di qualche libro pieno di parole per passare l’estate) ma la trilogia mi ha lasciato interdetto. La consiglierei comunque agli appassionati di grandi saghe, thriller ad ampio raggio, romanzoni che coinvolgono decine di personaggi con la missione di trarne una storia ampia e corale.

Io, nel frattempo, sto cercando qualcosa di più incisivo ed intimista.

Avete consigli?

5 pensieri su “Anche le trilogie finiscono

  1. Pingback: La Svezia Ragionata | ruadellestelle

  2. Pingback: Consigli di libro-lettura | ruadellestelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...