il tavolo

tavolo

il tavolo di legno

Tutto può avere inizio attorno ad un tavolo. Così anche questo blog, perché no?

Attorno al tavolo ci si siede per mangiare, per chiacchierare, per rilassarsi. Non si pensa ad un tavolo se non pieno di persone. Magari durante una cena. Al caldo. Le pietanze riempiono la visuale, le persone parlano. Il tavolo non ha una televisione nei paraggi, nemmeno per guardare il telegiornale oppure le partite. Le informazioni si trovano in altri posti e le partite è meglio giocarle che guardarle.

Il tavolo è il centro della vita di una casa. Si fa colazione, magari con calma e con le occhiaie, poi il pranzo veloce e la cena con i suoi ritmi più rilassanti, con i suoi racconti della giornata. ‘Come ti posso aiutare’ detto attorno ad un tavolo è una sensazione forte, un’atto di amicizia, la voglia di cambiare il mondo in una sola frase.

E sul tavolo finiscono i piatti cucinati, quelli che hai preparato per e con le persone che ami e con gli amici. Chi ride, chi beve, chi pensa. Tutto questo accade attorno ad un tavolo.

Per questo ho scelto il mio tavolo con attenzione. Perché un giorno potesse accogliere le persone più vicine. Perché potesse essere un luogo di raccolta e di intimità. Perché potesse essere caldo e grande abbastanza per tutti. Perché potesse essere un rifugio nei momenti difficili. Quando l’ho visto ho sentito che avrebbe ospitato tanti pranzi e tante cene e tante parole.

E avrebbe trasformato le parole in sogni, i sogni in realtà.

Ho fatto tanta strada per trovarlo, ma alla fine è quello giusto.

6 pensieri su “il tavolo

  1. Pingback: ruadellestelle

  2. Che bello!
    Se permetti… mi siedo anch’io a questo tavolo. Mi sembra proprio un bel posto per fare amicizia!
    Ah, ho portato anche del vino, di quello rosso, bello corposo; “da meditazione”, lo chiamano quelli che se ne intendono. Io preferisco dire che è un amico, anche lui. Vi va di assaggiarlo? (eh, io sono quella dei vizi, si sa… ;))
    Ti seguo!

  3. Io sono pronto ad assaggiare qualsiasi tipo di vino… corposo, denso, beverino, allungato con la gassosa… insomma proprio qualsiasi tipo!

    Benvenuta, prendi un po’ di bruschetta calda…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...